Preghiera per…

In questa pagina scriveremo le intenzione e le persone per cui la Casa di Maria prega…chiediamo a tutti di unirsi alla nostra preghiera. Per chi avesse altre intenzioni può scriverci a loraegiuseppe@casadimaria.it e noi ci impegneremo a pregare…

Preghiamo per:

  • Elisa mamma di Pasqualina che è tornata alla casa del Padre;

  • Luciano che si sta riprendendo dall’operazione agli occhi e che deve essere rioperato;

  • Cristiano che non sa che malattia ha alle gambe;

  • Giuseppe che si sta riprendendo da un infarto;

  • Daniela che deve essere operata ad un tumore;

  •  Fabio che è stato operato al cervello, MarcellaPaolaCristiana e Stefania che stanno combattendo contro la malattia.

  •  Alessandra e la sua famiglia che stanno attraversando un periodo difficile.

  • Mariarita, una mamma che sta lottando con un tumore al cervello;

  • Daniele, un ragazzo di 32 anni in coma

  • Le famiglie di Andrea e Gianluca che rischiano di rompersi affinché la Madonna intervenga per tenerle unite;

  • Giovanna, una dottoressa di 47 anni che ha lavorato con i  bimbi, che sta lottando con un tumore e per la sua amica Rosanna;

  • Alessandra, una giovane mamma, che sta lottando con la leucemia;

Continuiamo a pregare per  Patrizia, Joseph, Lina che stanno lottando contro un tumore, per Rosanna, per Simona (e i suoi due piccoli figli) che ha perso il marito

Preghiamo per i nostri amici che dal Cielo pregano per noi:

  • ERNESTO

    ERNESTO

    Fr. Merino

    Il suo ingresso nella Casa del Padre

    L ingresso di Tullia nella Casa del Padre

  • Valeria, Laura, Maria, Enrico, Silvia, Egisto, Teresa, Giulia, Sergio e Sandro che sono tornati alla Casa del Padre e per le loro famiglie.
 

Ringraziamo il Signore per:

  • LUDOVICA che è tornata alla Casa di Maria a fare l’educatrice.
  •  MARICA E’ USCITA DAL COMA, è sveglia e tende le braccia alla sua mamma. S Solo due giorni fa, i medici avevano detto ai genitori di aspettarsi una telefonata la notte, di tenersi pronti, Marica aveva avuto un ulteriore aggravamento delle sue condizioni cliniche, era stato necessario un doppio drenaggio polmonare, aveva ancora più di 39 °C di febbre, ormai da 24 giorni, nessun antibiotico funzionava e le sue condizioni erano gravissime!Sabato, al loro ritorno in reparto, un altro papà di un bambino ricoverato ha fermato il papà di Marica e ha voluto donargli una busta dicendo che era un dono per loro genitori e per la piccola, dentro c’erano l’immagine di Maria di Lourdes ed un rosario preso proprio lì. Sono entrati nella sua camera di terapia intensiva e ad aspettarli, senza più tubi, la piccola Marica con le braccia tese ed il suo tenerissimo sorriso. Solo il giorno prima  i parenti pensavamo il peggio, oggi una Luce li ha illuminati. Ecco quello che ci scrive la zia Carmen “E’ una Resurrezione, il peso della Croce non c’è più, la tomba sembra davvero essere vuota. Siamo increduli, ancora non crediamo, abbiamo paura, proprio come le donne al sepolcro, la mattina… Davvero meritiamo questo miracolo? Signore ci affidiamo a te, increduli, increduli…  e continuiamo a pregare perché sia fatta la Tua volontà.”
  • Francesco Bolini, un professore del Murialdo che  ha avuto un terribile incidente d’auto a Castel Gandolfo. Gli avevano dato solo tre giorni di vita, ma grazie alle nostre preghiere è uscito dal coma e ha iniziato il lungo cammino di riabilitazione.

I commenti sono disattivati